ospizio > Notizia > Novità del settore

Le 5 principali precauzioni per l'uso della scheda madre

2021-08-12

Dovresti sapere che le schede core e le schede di sviluppo attualmente acquistate sul mercato non sono solo diseguali nel prezzo, ma anche diverse nelle precauzioni. Sebbene non sia la prima volta che molte persone acquistano una tavola, ci sono infatti alcune attenzioni ai dettagli che non sono ben controllate. Sulla base di questo, questa volta vi darò un semplice esempio delle 5 precauzioni che dovete conoscere dopo aver acquistato la core board!


1. Memoria della scheda madre

La scheda madre deve essere conservata durante il processo di test, trasferimento, conservazione, ecc., Non impilarla direttamente, altrimenti causerà graffi o cadute dei componenti e deve essere conservata in un vassoio antistatico o simile scatola di trasferimento.


Se il cartone deve essere conservato per più di 7 giorni, deve essere confezionato in un sacchetto antistatico e messo in un essiccante, sigillato e conservato per garantire l'asciugatura del prodotto. Se i cuscinetti dei fori per timbri del pannello centrale sono esposti all'aria per lungo tempo, sono suscettibili all'ossidazione dell'umidità, che influisce sulla qualità della saldatura durante l'SMT. Se il pannello centrale è stato esposto all'aria per più di 6 mesi e i suoi cuscinetti dei fori di stampa sono stati ossidati, si consiglia di eseguire SMT dopo la cottura. La temperatura di cottura è generalmente di 120°C e il tempo di cottura non è inferiore a 6 ore. Regolare in base alla situazione reale.

Poiché la teglia è realizzata in materiale non resistente alle alte temperature, non appoggiare il pannello centrale sulla teglia per la cottura diretta.

2. Progettazione PCB del backplane

Quando si progetta il PCB della scheda inferiore, svuotare la sovrapposizione tra l'area di layout dei componenti sul retro della scheda centrale e il pacchetto della scheda inferiore. Fare riferimento alla scheda di valutazione per le dimensioni dell'incavo.

3 Produzione PCBA

Prima di toccare il pannello centrale e il pannello inferiore, scaricare l'elettricità statica del corpo umano attraverso la colonna di scarica statica e indossare un braccialetto antistatico con cavo, guanti antistatici o ditali antistatici.

Utilizzare un banco da lavoro antistatico e mantenere il banco da lavoro e la piastra inferiore puliti e in ordine. Non mettere oggetti metallici vicino alla piastra inferiore per evitare contatti accidentali e cortocircuiti. Non posizionare la piastra inferiore direttamente sul banco da lavoro. Posizionalo su un film a bolle antistatico, cotone espanso o altri materiali morbidi non conduttivi per proteggere efficacemente la scheda.

Quando si installa il pannello centrale, prestare attenzione al segno di direzione della posizione di partenza e individuare se il pannello centrale è in posizione in base alla cornice quadrata.

Esistono generalmente due modi per installare la scheda madre sulla piastra inferiore: uno è installarlo mediante saldatura a riflusso sulla macchina; l'altro è da installare mediante saldatura manuale. Si raccomanda che la temperatura di saldatura non superi i 380°C.

Quando si smonta o si salda manualmente e si installa la scheda madre, utilizzare una stazione di rilavorazione BGA professionale per il funzionamento. Allo stesso tempo, utilizzare un'uscita dell'aria dedicata. La temperatura dell'uscita dell'aria generalmente non deve essere superiore a 250°C. Quando si smonta manualmente la scheda madre, mantenere la scheda madre in piano per evitare l'inclinazione e il tremolio che potrebbero causare lo spostamento dei componenti della scheda madre.

Per la curva della temperatura durante la saldatura a rifusione o lo smontaggio manuale, si consiglia di utilizzare la curva della temperatura del forno del processo senza piombo convenzionale per il controllo della temperatura del forno.

4 Cause comuni di danneggiamento della scheda madre

4.1 Motivi per danni al processore

4.2 Motivi per il danno IO del processore

5 Precauzioni per l'utilizzo della scheda madre

5.1 Considerazioni sulla progettazione IO

(1) Quando si utilizza GPIO come ingresso, assicurarsi che la tensione più alta non possa superare l'intervallo di ingresso massimo della porta.

(2) Quando GPIO viene utilizzato come ingresso, a causa della capacità di azionamento limitata di IO, l'uscita massima dell'IO di progettazione non supera il valore di corrente di uscita massimo specificato nel manuale dei dati.

(3) Per altre porte non GPIO, fare riferimento al manuale del chip del processore corrispondente per assicurarsi che l'input non superi l'intervallo specificato nel manuale del chip.

(4) Le porte direttamente collegate ad altre schede, periferiche o debugger, come le porte JTAG e USB, devono essere collegate in parallelo con dispositivi ESD e circuiti di protezione a morsetto.

(5) Per le porte collegate ad altre schede e periferiche a forte interferenza, è necessario progettare un circuito di isolamento del fotoaccoppiatore e prestare attenzione al progetto di isolamento dell'alimentatore isolato e del fotoaccoppiatore.

5.2 Precauzioni per la progettazione dell'alimentatore

(1) Si consiglia di utilizzare lo schema di alimentazione di riferimento del battiscopa di valutazione per la progettazione del battiscopa, o fare riferimento ai parametri di consumo energetico massimo del pannello centrale per selezionare uno schema di alimentazione adatto.

(2) Il test di tensione e ondulazione di ciascun alimentatore del backplane deve essere eseguito prima per garantire che l'alimentazione del backplane sia stabile e affidabile prima di installare la scheda madre per il debug.

(3) Per i pulsanti e i connettori che possono essere toccati dal corpo umano, si consiglia di aggiungere ESD, TVS e altri design di protezione.

(4) Durante il processo di assemblaggio del prodotto, prestare attenzione alla distanza di sicurezza tra i dispositivi attivi ed evitare di toccare la scheda centrale e la scheda inferiore.

5.3 Precauzioni per il lavoro

(1) Eseguire il debug in stretta conformità con le specifiche ed evitare di collegare e scollegare dispositivi esterni quando l'alimentazione è accesa.

(2) Quando si utilizza lo strumento per misurare, prestare attenzione all'isolamento del cavo di collegamento e cercare di evitare di misurare interfacce ad alta intensità di I/O, come i connettori FFC.

(3) Se l'IO dalla porta di espansione è adiacente a un alimentatore più grande dell'intervallo di ingresso massimo della porta, evitare di cortocircuitare l'IO con l'alimentatore.

(4) Durante il debug, il test e il processo di produzione, è necessario assicurarsi che l'operazione venga eseguita in un ambiente con una buona protezione elettrostatica.